CONTATTI

 

Telefono: 02 58103023

Mail:info@coldilanamilano.it

 

I NOSTRI ORARI

Lunedi-Venerdi: 9.00-20.00

Sabato: 9.00-13.00

 

INFO NEWS Dietologia

In questa sezione vi teniamo aggiornati sulle novità di Centro Medico Col di Lana s.r.l.

LA SARCOPENIA

 

La sarcopenia è una forma di fragilità caratterizzata dalla graduale ed involontaria perdita di massa e forza muscolare che si ha con l’avanzare dell’età, e rappresenta una delle possibili forme di malnutrizione dell’anziano.

La perdita di muscolo, infatti, è associata ad una riduzione del dispendio energetico con conseguente aumento dei depositi di tessuto adiposo. L’incremento della massa grassa porta ad un aumento dell’infiammazione e dell’insulinoresistenza, che a loro volta peggiorano la sarcopenia e devono essere quindi gestiti con un piano nutrizionale adeguato.

 

E’ necessario adottare un approccio multidimensionale che includa la nutrizione tramite la realizzazione di un piano nutrizionale ottimale che preveda un corretto apporto di proteine, aminoacidi essenziali e vitamine importanti per il metabolismo proteico ed osseo come la vitamina B6 e la vitamina D.

Per queste ragioni è opportuno rivolgersi ad un professionista della nutrizione per il corretto supporto nella prevenzione e nella gestione della sarcopenia e di un’eventuale disfagia.

Risulta inoltre fondamentale lo svolgimento di un’adeguata attività fisica per il miglioramento del tono muscolare

 

 

 

REFLUSSO GASTROESOFAGEO

 

Il reflusso gastroesofageo è caratterizzato da una risalita dei succhi gastrici acidi in esofago in misura maggiore rispetto alla condizione fisiologica a causa di un’incompetenza dello sfintere gastroesofageo ed un’alterata pressione a livello della giunzione tra esofago e stomaco.

In un primo momento la malattia da reflusso gastroesofageo causa l’instaurarsi di un processo infiammatorio e, successivamente, può evolvere causando lesioni molto gravi per cui risulta importante la gestione della sintomatologia.

 

A seguito della diagnosi da parte del medico gastroenterologo che andrà a prescrivere la terapia adeguata, è opportuno seguire un piano nutrizionale adatto e realizzato da un professionista della nutrizione per la gestione dei sintomi quali bruciore retrosternale e rigurgito acido.

Alcuni comportamenti come coricarsi dopo aver mangiato, fare spuntini notturni, saltare i pasti o mangiare velocemente devono essere evitati perché favoriscono lo sviluppo ed il peggioramento del reflusso gastroesofageo. Inoltre è opportuno limitare il più possibile il consumo di alcuni cibi tra cui cioccolato, pomodoro, bevande gassate, menta e cibi ad alto contenuto di grassi che irritano la mucosa e sembrano ridurre il tono dello sfintere gastroesofageo causando reflusso.

DIABETE GESTAZIONALE

 

Il diabete gestazionale è una condizione di alterata tolleranza al glucosio che viene diagnosticata per la prima volta in gravidanza e si instaura per un deficit parziale di secrezione insulinica. È in genere un fenomeno transitorio che si esaurisce dopo il parto ma rappresenta un fattore di rischio per l’insorgenza di diabete di tipo II nel corso della vita della donna.

 

Insieme alla malnutrizione per eccesso è un fenomeno che muta le funzioni placentari con conseguente modificazione del metabolismo fetale. Inoltre il feto subisce un condizionamento, noto come “imprinting epigenetico”, che altera la regolazione del dispendio energetico, dell’appetito e del metabolismo delle cellule adipose favorendo lo sviluppo di sovrappeso e obesità durante l’infanzia ed aumentando il rischio di sviluppare patologie durante l’età adulta. Studi scientifici hanno evidenziato come un piano nutrizionale adeguato realizzato da un professionista della nutrizione ed un corretto stile di vita che includa l’attività fisica siano importanti strategie per la prevenzione ed il controllo del diabete gestazionale

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro Medico Col Di Lana Corso magenta 64 20123 Milano Partita IVA: 03629030960 TEL: 0258103023 MAIL: info@coldilanamilano.it

Chiama

E-mail

Come arrivare